Dalla Massara

  Design  vai alla pagina progetti

bagno.jpg (35239 byte)

All'interno della rivista

 

 

 

Aria nuova in bagno? si gira pagina? Forse si .

Prendiamo il caso del lavabo, o lavamani, ma varrà un pò per tutti i bacini (o bacinelle).

Credevamo che non ci fosse più spazio per invenzioni a proposito della ruota, invece quanti brevetti abbiamo visto per cerchi in lega più o meno leggera, ed ora scopriamo che dal 1999 ( 4 ott. ) esiste un "Deposito di Brevetto per Modello Ornamentale" e per " Modello di Utilità per Bacini" la cui caratteristica principale è la minima profondità.

Abbiamo rintracciato e incontrato il designer Giuseppe dalla Massara, autore dell'idea e del deposito (Studio Maroscia & Ass.di vicenza) e abbiamo trovato un personaggio versatile ed eclettico nel suo laboratorio . Progetta architettura e design senza tralasciare la pittura e la scultura che volentieri colloca nei suoi interventi ex novo o di restauro.

Il laboratorio che sa di atelier, di salotto, di officina, ha ogni angolo e parete carico di plastici, modelli, bronzi e oggetti i più vari,dà veramente l'idea di una "bottega" d'altri tempi . in un angolo vediamo anche un piccolo lavamani in marmo di Carrara ( ?), un pò barocco, ha l'aria di una piccola scultura e scopriamo essere uno dei prototipi dei suoi nuovi "bacini".

Emerge subito che per gli interni di dallaMassara il bagno è diventato un punto chiave della casa, lui sogna infatti per tutti la "sala da bagno". Dice " ...il bagno è il luogo più intimo della casa, ma allo stesso tempo deve essere il più vivace, sia se usato da solo che in compagnia.

In bagno si dovrà trovare spazio per un pò di palestra, per una piccola libreria, e magari per verdi orizzonti.....Non toglietemi il momento migliore per una lettura in seduta o in vasca da bagno che sia .....".

Ecco che il lavabo, per esempio non può essere un oggetto da appendere o appoggiare, ma la bacinella sarà bene inserita in un piano d'appoggio ampio e comodo e anche di più....." I materiali saranno i più vari, sempre buona la ceramica, ma vedremo molto marmo e vetro e le nuove resine saranno sempre più regine........" e cos'altro ha in mente dallaMassara.

Lo spessore si farà così sempre più sottile, vuoi per contenere il consumo dei materiali e quindi i costi, ma sopratutto per ottenere nuovi disegni e minimi ingombri senza alcuna controindicazione, tanto meno funzionle (goccie o altro) , anzi .

Anzi, come già detto, ne guadagna il disegno e la funzionalità , per esempio i vano utile sotto lo stesso lavabo sarà di gran lunga più ampio. Il sifone può essere sollevato rispetto la quota tradizionale e di non poco e si possono inventare nuovi sifoni più belli, più comodi ,più funzionali, così come vedremo con la nuova produzione firmata.

Ne è uscito insomma un nuovo modo di fare lavamani e bacini in genere, e per certi versi nuove Stanze da Bagno .