Enzo Simonetti  Matelica 29 settembre 1914 Milano 10 dicembre 1975      

www.media-arte.it  tel. 0444/586186 cell. 338 6334286
simonetti.JPG (35594 byte)

 

Olio su tela 70x50

simonetti1.JPG (45752 byte)

Olio su tela 50x60

Se analizziamo l'immagine, il mondo che la cir-
conda, la tensione e l'effetto lirico che la sorreg-
ge, riscontriamo, nell'opera di Simonetti, un ri-
goglio di vita e di poesia Assistiamo, nelle sue
composizioni, a una delicata registrazione del co-
lore che conserva il pieno equilibrio
I temi dell'infanzia, ricorrenti nelle opere, indica-
no, nell'artista, un attento osservalore dello sti-
molante mondo dei fanciulli e ispirano sentimenti.
il suo lavoro è sofferto, la sua poesia si trasfi-
gura nelle delicate e armoniche forme che non di-
sdegnano l'assenza di volti ben definiti e ciò non
ci deve portare a pensare alla mancanza di vita,
anzi, la tensione che si crea genera armonia, uma-
nità e vita
L'anonimato che persiste nelle forme, nella real-
tà consumistica che viviamo, calza perfettamen-
te neil'attualità scottante di ricerca di vita più
sociale e più umana. Anonimato nel volto, quindi.
ma spiritualità di sentimenti e socialità, che è
propria dei bambini, è sviscerata dagli atteggia-
menti dei piccoli protagonisti. 

Nino Olivo